Selezionare un patrimonio mondiale dell'UNESCO
DZT, Jochen Keute
 ©  

Bauhaus e i suoi edifici a Weimar e Dessau

La scuola superiore per le arti creative del Bauhaus rivoluzionò l'arte e l'architettura del XX secolo in tutto il mondo, cambiandone per sempre le basi teoriche e pratiche. Gli edifici originali di Weimar e Dessau, nonché i musei e le mostre consentono di conoscere da vicino quella che è stata la pietra miliare della modernità.

Nel dicembre 1996, quasi a 70 anni precisi dall'inaugurazione dell'edificio di Gropius a Dessau, le testimonianze del Bauhaus a Weimar e Dessau sono state dichiarate patrimonio dell'UNESCO. Le costruzioni dei professori Walter Gropius, Hannes Meyer, László Moholy-Nagy e Wassily Kandinsky gettarono le fondamenta del Bauhaus, lo stile che lasciò un segno indelebile nell'architettura del XX secolo. La scuola aprì i battenti nel 1919 a Weimar e organizzò la prima esposizione dei propri lavori nel 1923. Uno degli esempi più efficaci dell'architettura Bauhaus a Weimar è l'edificio "Haus am Horn", realizzato secondo un progetto di Georg Muche nel 1923 come casa modello. Ma anche l'edificio principale dell'università del Bauhaus o l'ex scuola di arte applicata nella Geschwister-Scholl-Straße, entrambe progettate dall'architetto belga Henry van de Velde, sono Bauhaus allo stato puro. Vale la pena visitare anche il museo sulla piazza Theaterplatz, proprio di fronte al famoso monumento a Goethe e Schiller. La scuola superiore per le arti creative di Dessau si trasformò invece in un luogo di pellegrinaggio per l'architettura d'avanguardia. Walter Gropius ne progettò l'edificio che venne inaugurato nel 1926. Fu proprio qui che l'idea di modernità nell'architettura e nel design iniziò a celebrare i primi trionfi, ad esempio con le "case dei maestri" nell'insediamento di Dessau-Törten. Nella mensa storica del Bauhaus ci si può accomodare sugli sgabelli disegnati da Marcel Breuer per consumare un'abbondante colazione o gustare uno degli svariati menu nella pausa pranzo. Nell'edificio Atelierhaus è possibile affittare le stanze singole o doppie dell'ex dormitorio degli studenti che sono state rinnovate in parte secondo lo stile originale.


Impressum | © 2012 UNESCO Welterbestätten Deutschland e.V. | gefördert aus den Mitteln des Landes Sachsen-Anhalt